martedì 8 ottobre 2013

Dolce morbido all'Arancia

Arrivano le prime giornate piovose e così mi assale la voglia di dolci, ma non proprio dolci, dolci, diciamo una Dolcezza di Tiramisù!
Un breve check in dispensa e nel frigorifero...et voilà! Preparo il Dolce morbido all'Arancia.


In una ciotola capiente si sbattono 4 tuorli con circa metà di 100gr zucchero.
In un'altra ciotola amalgamate bene la
250ml panna fresca, dopo averla montata e gli albumi montati a neve e poi aggiungeteli delicatamente a 250gr di crema pasticcera, mescolando dal basso verso l'alto.

Se la comprate già fatta siamo al livello Facilissimo.  
Aiutatevi con la ricetta in fondo alla pagina  e passerete a Facile :-)

A questo punto si sbuccia a vivo
8 grosse arance succose, si affettano e si fanno sciogliere per qualche minuto in una pentola bassa con acqua assieme a circa 3/4 dello zucchero avanzato prima. 
Il risultato, raffreddato, va spremuto e poi emulsionato col liquore per bagnare i 400gr savoiardi

Si può servire nella classica vaschetta da tiramisù in plastica, ceramica
 o vetro, oppure porzionati in coppette o bicchieri, a gusto personale. 
L'importante è che sull'ultimo strato la guarnizione sia preparata con la buccia di arancia precedentemente tagliato a julienne (scartandone la parte bianca, molto amara) e caramellato in poca acqua e zucchero a fuoco medio.

 

 Ricetta classica per Crema Pasticcera. come indicata da www.cremapasticcera.it


In una casseruola lavorate 4 tuorli con 100 g di zucchero, usando il cucchiaio di legno. 
Aggiungete a poco a poco 30 g di farina, senza smettere di mescolare finché il composto risulta amalgamato. 
Versate poco per volta, e sempre girando, 1/2 litro di latte bollente in cui avete messo un po’ di vaniglia oppure un po’ di buccia di limone grattugiata. 
Ponete sul fuoco, continuate a mescolare, fate sobbollire per 3-4 minuti. 
Versate la crema in una terrina e lasciatela raffreddare girandola di tanto in tanto, perché non si formi la pellicola sulla superficie.