venerdì 4 aprile 2014

Fettuccine fatte in casa con pesto di rucola ai semi di girasole frutti di mare e pomodorini confit

                              Contest.  Pubblicato Domenica, 16 Febbraio 2014 20:18
                     
Per creare questa ricetta ho naturalmente sottoposto il mio compagno ad una serie di assaggi.
Graditi, credo... a parte il momento in cui gli ho piantato una lampada sparata sulla faccia per conoscere le sue impressioni gustative e visive in ogni dettaglio. 
Ho visto troppi film spy style...vabbè... 
La riporto così come è stata pubblicata per il contest.

Autore: Fanny Prinzivalli
Località: Roma
Attività: chef a domicilio e foodblogger                                             
Rif. per l'estrazione: 017 
Primo piatto. Tempo di preparazione: circa 2 ore. 
Difficoltà: facile 
Dosi per due persone Ingredienti per le fettuccine
200 gr di farina tipo 0

2 uova intere
Ingredienti per i pomodorini confit
10 pomodorini ciliegino
1 spicchio di aglio
1 cucchiaino di zucchero
timo e origano freschi – sale – pepe bianco – olio e.v.o. q.b.
Ingredienti per il pesto di rucola e semi di girasole
50gr di rucola fresca
1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato
½ cucchiaio di pecorino romano grattugiato
30gr di semi di girasole più una manciata per guarnizione
olio e.v.o.
Ingredienti per il condimento ai frutti di mare
100gr di cozze
100gr di vongole
80gr di gamberi
uno spicchio di aglio
vino bianco secco - prezzemolo – peperoncino fresco - sale q.b.

1- Prepariamo le fettuccine.
Disponiamo una parte della farina a fontana, versiamo una per volta le uova e iniziamo ad amalgamare facendo attenzione a non far uscire le uova dalla montagnetta di farina. Appena il composto si amalgama incorporiamo il resto della farina e lavoriamo bene fino ad ottenere una buona densità ed elasticità dell’impasto. All’occorrenza possiamo aggiungere acqua, se notiamo che l’impasto risulta troppo secco. Formiamo una palla e la copriamo con della pellicola trasparente lasciandola riposare coperta da un canovaccio per almeno mezz’ora. Dopodiché la tagliamo in due e cominciamo a tirarla col matterello fino ad ottenere una sfoglia di uno spessore di circa 3mm. Poi la ripieghiamo su se stessa partendo dall’esterno e tagliamo delle strisce, le srotoliamo e le lasciamo asciugare su un velo di farina fino al momento di cuocerle.

2- Prepariamo i pomodorini confit
Laviamo bene i pomodorini, asciughiamoli e dividiamoli a metà.
Su una teglia rivestita con carta da forno, disponiamo i mezzi pomodorini senza sovrapporli e con la parte interna rivolta verso l’alto. Cospargiamoli con lo zucchero, l’aglio sminuzzato e gli odori freschi ben tritati. Aggiungiamo un pizzico di sale, una macinata di pepe, un filo di olio e.v.o. e inseriamo la teglia nel forno ventilato caldo a 140° per almeno un’ora e mezza.
Li aggiungeremo tagliati a listarelle alle fettuccine, assieme ai frutti di mare.

3 - Prepariamo il pesto di rucola e semi di girasole
Laviamo e asciughiamo con cura la rucola, inseriamola nel mixer aggiungendo i semi di girasole, parmigiano e pecorino, l’olio e.v.o. e frulliamo per pochi secondi aggiungendo olio se la consistenza della crema ottenuta non ci convince.
Io di solito non aggiungo sale al pesto per via del gusto sapido dei formaggi.

4 - Prepariamo il condimento ai frutti di mare
Laviamo bene le cozze e le vongole, sgusciamo e priviamo i gamberi del budello nero.
Versiamoli in una casseruola dove abbiamo fatto rosolare uno spicchio di aglio schiacciato e mezzo peperoncino fresco tagliato a rondelle sottili, versiamo poco meno di mezzo bicchiere di vino bianco (io ho usato della Falanghina) e facciamo cuocere a recipiente coperto. Quando i molluschi si saranno aperti, togliamo dal fuoco, eliminiamo la maggior parte dei gusci, lasciandone un paio per l’impiattamento e filtriamo il liquido di cottura.

fettuccine mare e confit dettaglio1
 
Punteggio 4.29 (56 Voti)