giovedì 13 aprile 2017

Incontro Canada/Sicilia: Nanaimo con crema allo zafferano


Qualche giorno fa, alcuni amici  mi hanno chiesto di preparare un dolce simile ad una barretta a più colori ispirato dai sapori tipici mediorientali.
Avevo appena visto una puntata di Masterchef Australia dove un concorrente aveva preparato le Nanaimo Bars Canadesi.
Mi sono incuriosita, ho appuntato gli ingredienti e mi sono messa subito all'opera.
http://nanaimomuseum.ca/events/only-in-nanaimo/
Ecco cosa mi è servito. 
Ingredienti per la base:
115 gr burro, 55 gr di zucchero di canna, 75 gr cacao amaro, 1 uovo, l'interno di una bacca di vaniglia, 150 gr di biscotti secchi tritati, 100 gr cocco grattugiato, 60 gr di noci
Prepariamo quindi la base. Iniziamo col fondere il burro, tritare i biscotti (meglio se a grana medio-piccola), tritare grossolanamente le noci. Aggiungiamo al burro fuso il cacao setacciato e lo zucchero, facendoli amalgamare bene, a parte sbattiamo l'uovo per poi aggiungerlo all'impasto di burro al cacao.

Una volta amalgamato bene l'uovo, è il momento di aggiungere il cocco, biscotti e le noci tritate, ora si mescola bene fino ad ottenere un impasto simile a quello per un salame di cioccolato.

E'il momento di disporre il composto ottenuto in uno stampo quadrato di misura di 20 cm x 20 cm rivestito di cartaforno, appiattire e pareggiare l'altezza, mettere in frigo a riposare per una ventina di minuti.

Ora prepariamo il ripieno per la seconda fase, la preparazione dello strato di farcitura.
Occorre: 75 gr burro ammorbidito, 60 gr polvere di preparato per budino alla vaniglia che, secondo la ricetta originale può essere sostituita con preparato per crema pasticcera, ma sono Australiani e li perdono :-). Servono ancora 375 gr zucchero a velo, 65 gr latte,.
E si può dare inizio alla lavorazione.
Lavorare il burro a pomata con una frusta, dovete tenerlo a temperatura ambiente fino a renderlo morbido per poi renderlo cremoso;  aggiungere il preparato per budino alla vaniglia ed il latte, aggiungere un po' per volta lo zucchero a velo. Il composto così ottenuto sarà ben omogeneo, morbido e lavorabile.
Andiamo a riprendere lo strato base dal frigorifero e disponiamogli sopra questo impasto spalmandolo bene per regolarizzare le altezze e poi riporre nuovamente in frigo a solidificare.

Pensate di aver finito? Macchè!
Ecco la terza fase, bisogna preparare la copertura. Ci serviranno: 250 gr cioccolata fondente e 30 gr burro
In un pentolino a bagnomaria, far sciogliere il cioccolato. Appena intiepidito aggiungere il burro, mescolando continuamente fino a che il burro non sarà fuso e il cioccolato bello lucido.
Ritornare al frigorifero per prendere il dolce, versare questo cioccolato di copertura sul dolce e riporre nuovamente in frigo fino a che non inizia ad indurirsi.

Questo è il momento tanto atteso. Finalmente! Ora il dolce si può tagliare a barrette, a quadrotti, fate un pò voi, ripulendo il coltello tra un taglio e l'altro in modo da ottenere degli strati puliti.